12.10.2020

Conferenza stampa ticinese

Se imprese come Glencore o Syngenta avvelenano l’acqua potabile oppure violano i diritti umani, devono rispondere delle proprie azioni. È quanto chiede l’Iniziativa per multinazionali responsabili, sottoposta a voto popolare il 29 novembre 2020 e sostenuta da un’ampia coalizione.

Saperne di più

06.10.2020

Lanciata la campagna di votazione

È partita la campagna di affissioni dell’Iniziativa per multinazionali responsabili. Il cartellone pone al centro una miniera di Glencore in Perù e sottolinea: se Glencore avvelena i bambini con una sua miniera in Perù, deve rispondere delle proprie azioni.

Saperne di più

14.06.2018

La via del compromesso resta aperta

Il Consiglio nazionale ha deciso oggi di accettare il controprogetto all’Iniziativa multinazionali responsabili. Ampiamente sostenuto, questo controprogetto rappresenta un compromesso tra gli iniziativisti, le forze del Parlamento e quelle dell’economia.

Saperne di più

11.12.2017

Economiesuisse silura un dialogo costruttivo

La Commissione degli affari giuridici del Consiglio nazionale (CAG-CN) ha respinto un controprogetto. Questo rifiuto è imputabile all’azione aggressiva di lobbying condotta da economiesuisse che silura un dialogo costruttivo tra multinazionali e ONG.

Saperne di più

21.04.2015

Business globale? Responsabilità globale!

Le imprese domiciliate in Svizzera devono far fronte alle loro responsabilità quando le loro attività all’estero minacciano i diritti umani e l’ambiente: è con questo messaggio che un’ampia coalizione ha lanciato oggi a Berna un’iniziativa per multinazionali responsabili.

Saperne di più