Una miniera avvelena i bambini con metalli pesanti – Iniziativa multinazionali responsabili

Una miniera avvelena i bambini con metalli pesanti

A Cerro de Pasco (Perù) l'aria e l'acqua sono contaminate da metalli pesanti. Questo è dovuto ad una gigantesca miniera controllata da Glencore. L'avvelenamento da piombo ha ripercussioni drammatiche soprattutto per i bambini: anemia, disabilità, paralisi.

L’aria, il suolo, l’acqua, tutto è contaminato. L’aspettativa di vita degli abitanti è di cinque anni inferiore alla media, con una mortalità infantile superiore a quella di altre città peruviane. I bambini sono particolarmente colpiti dal momento che, a parità di contaminazione ambientale, i loro organismi assorbono molto più piombo rispetto agli adulti. Ci sono 2’000 bambini nella regione che presentano un’intossicazione cronica da metalli pesanti.

 

Contrariamente a quanto sostenuto da Glencore, l’inquinamento non rappresenta solo una parte della storia del sito. Un’analisi di laboratorio sui capelli dei bambini mostra che la concentrazione di piombo ha continuato ad aumentare negli ultimi anni.

 

Per altre informazioni consultare:

www.source-international.org

www.climatecrimeanalysis.org/case-study.html

 

Quel che cambia con l’iniziativa:

Glencore dovrebbe immediatamente smettere di avvelenare i bambini e gli adulti di Cerro de Pasco con metalli pesanti. L’iniziativa per multinazionali responsabili chiede che Glencore sia ritenuta responsabile di questi inquinamenti e avvelenamenti.

Altri scandali:

Tutti gli scandali qui:

Continuando ad utilizzare il sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie Saperne di più.

I parametri dei cookies su questo sito web sono regolati su “autorizzare i cookies” per poterle offrire la migliore esperienza di navigazione. Se utilizza questo sito web senza modificare i parametri dei cookies o se clicca su “accettare”, indica il suo consenso. Ulteriori informazioni sugli strumenti utilizzati.

Chiudere