«L’Iniziativa è necessaria affinché alcune multinazionali non chiudano più gli occhi e si impegnino preventivamente a evitare disastri ambientali.»

Daniel Jositsch, Consiglio di Stato (PS/ZH) e professore di diritto penale

Personalità del mondo della politica e dell’economia, come anche degli ambienti ecclesiastici e delle organizzazioni a tutela dei diritti umani e dell’ambiente sostengono l’Iniziativa:

  • Laura Sadis

    Già Consigliera di Stato PLR

  • Dick Marty

    Già Consigliere agli Stati PLR

  • Luca Bolzani

    Sintetica SA

  • Chiara Simoneschi-Cortesi

    già Consigliera nazionale PPD

  • Sostegno partitico

    Centinaia di esponenti politici del PPD, PLR, Verdi Liberali, Partito Evangelico, UDC e PDB sostengono.

  • Economia

    Centinaia di imprenditori e imprenditrici si esprimono per maggiore responsabilità da parte delle multinazionali.

  • Chiesa

    La Conferenza dei Vescovi svizzeri, la Chiesa evangelica riformata della Svizzera e l'Alleanza evangelica svizzera, così come numerosi parroci e arcipreti si impegnano a favore dell’Iniziativa.

  • Organizzazioni

    Oltre 130 organizzazioni non governative (ONG) di tutti gli ambiti (diritti umani, ambiente, cooperazione allo sviluppo, protezione dei consumatori, ecc.), dalla A di Amnesty International alla Z di Zero Waste, sostengono l’Iniziativa.